Chi Sono

Sono Giuseppe Castrucci, un Security Manager con certificazione riconosciuta in base alla UNI 10459/15.
Sono un investigatore privato autorizzato in base al D.M.I. 269/10 e opero da oltre quindici anni  con eccellenti risultati.
La mia formazione continua, gli studi universitari, i master e soprattutto l’esperienza sul campo mi consentono, in termini operativi, teorici e tecnici, di offrire attività volte alla tutela delle conversazione  della privacy, attraverso il rilevamento di cimici nel corso di bonifiche da microspie e software spia.

 

Da queste esperienze formative e operative nasce la SECURMANAGER, la quale gestisce tutte quelle attività che tutelano la persona, l’azienda e l’ente attraverso politiche di sicurezza volte alla tutela delle informazioni e nello specifico alla ricerca di tutti quegli strumenti e software atti alle intercettazioni audio, video e dati all’interno di abitazioni, studi professionali, aziende, mezzi di trasporto, amministrazioni statali, smartphone, tablet e personal computer.

 

Per quanto concerne le bonifiche da microspie e software spia all’interno di locali, mezzi di trasporto, pc, tablet e smartphone, le continue attività di Intelligence e di contromisure di spionaggio svolte nel corso degli anni per conto di aziende, multinazionali, enti e professionisti del settore, mi hanno portato, e ci hanno portato, ad essere un punto di riferimento a livello nazionale per tutte quelle situazioni dove si necessita tutelare la propria privacy nelle comunicazioni e dove ci sono dubbi di attività di spionaggio e di fughe di notizie.

 

I continui investimenti nella formazione e nelle strumentazioni ci portano ad avere un’alta competenza nell’uso e nella ricerca dei più sofisticati e tecnologici dispositivi per il rilevamento delle microspie e software spia, anche dormienti e non più in funzione. Questo comporta anche una maggior velocità nel rilevamento dei dispositivi di spionaggio.

 

Dare mandato per una bonifica da microspie e/o da software spia ad una struttura come la mia, significa  affidarsi a professionisti del settore con esperienza pluriennale nelle contromisure di spionaggio e sorveglianza . Altro  punto molto importante per la delicatezza delle operazioni è che , essendo tenuti al riserbo più totale, oltre che  per una  impostazione personale e professionale anche per ragioni d’ufficio, osserviamo scrupolosamente  quello che è il segreto professionale a cui debbono attenersi  per legge tutti coloro che sono titolari di licenza investigativa per non incorrere nei reati di cui all’art. 622 c.p., a differenza di una qualsiasi altra società.